Al momento stai visualizzando Acqua dolce

Acqua dolce

Produzione acqua dolce dissalando l’acqua marina con i campi magnetici

Mediante la creazione di un particolare campo magnetico, gli ioni sodio e cloro e metalli presenti nell’acqua marina vengono attratti su un composto abbondantemente presente in natura e sganciati fuori dall’impianto di desalinizzazione dell’acqua marina.

Il procedimento è veloce e breve nel suo percorso, la sostanza naturale usata è riciclabile a lungo nel processo produttivo dell’acqua dolce.

Il costo a metro cubo dell’acqua dolce prodotta è di circa € 0,04/metro cubo e può permettere con tutti i mari e gli oceani presenti nel pianeta avere acqua dolce per l’alimentazione umana, agricoltura e processi industriali illimitatamente e al costo più basso dei più comuni acquedotti.

La tecnologia per la produzione di acqua dolce dissalando l’acqua marina con i campi magnetici, è stata già presentata in Italia nel 2011, e può permettere assieme ad altre tecnologie quantiche usate in agricoltura di triplicare e quadruplicare la produzione agricola mondiale.

I fondi raccolti serviranno alla costruzione di adeguati nuovi prototipi.

Per incentivare le donazioni anche in questo caso verrà fatto un brevetto in cui il 55% sarò intestato all’inventore e ai suoi collaboratori e il 45% a tutti i donatori in proporzione alla somma donata rispetto alla quota percentuale disponibile. La campagna di raccolta fondi durerà 24 mesi.